mercoledì 20 marzo 2013

Guarire Naturalmente con Messèguè

CADUTA DI CAPELLI, CAPELLI GRASSI, CAPELLI SECCHI, FORFORA, PSORIASI
PIANTE: ANICE VERDE, ARANCIO, ARANCIO SELVATICO




Ricordando quando mia madre usava spesso i rimedi naturali per risolvere i piccoli problemi quotidiani ho deciso di condividere con tutte voi i Rimedi Naturali del libro di Mességué che lei tempo fa aveva comprato, oltre ai rimedi per capelli ne inserirò altri di varia natura anche a seconda delle richieste che qualcuno di voi vorra proporre!

Intanto inizierò con qualche consiglio per i problemi di cute e capelli, e l'utilizzo di 3 Piante Secche!!!

A poco a poco spero di poter creare un piccolo glossario a uso e consumo di tutte...mia mamma ha riscontrato spesso benefici da queste ricette, sempre da usare per i piccoli problemi quotidiani e non per cose davvero serie per cui bisogna consultare il medico Exclamation


CADUTA DI CAPELLI

Cura di 3 settimana da intervallare con 1 settimana di pausa, prima di riprenderla e continuarla fino al raggiungimento dei risultati voluti.

DURANTE I TRE PASTI:
2 pastiglie di complesso di germe di grano ( si può scegliere anche il germe di grano in capsule, in polvere o capsule gelatinose )

DOPO I PASTI:
2 pastiglie di vitamine E e F.

CURE ESTERNE
:
Olio di Sabina da usare per frizioni prima dello shampoo. In periodo di Luna crescente, frizionatevi la testa ogni mattina, per 6 giorni, con una fiala ipettiva di sabina

CAPELLI GRASSI

TUTTI I GIORNI
, bevete questo infuso:

Radice di Bardana 50g
Foglie di Timo 100g
Radice di Gramigna 50g
Foglie di Betulla 50g
Pianta intera di fumaria 50g
foglie di Rosmarino 50g

Mescolate le idverse piante e mettete 4 cucchiai di questa miscela in 1 litro d'acqua fredda. Fate bollire per 1 minuto, poi coprite e lasciate riposare per 10 minuti. Filtrate e bevete nel corso della giornata.

DURANTE I PASTI::
2 Capsule di Eucaliptolo
La cura si fa per un mese e si ripete 4-4 volte l'anno.

CURE ESTERNE:

Usare shampii a base di Biancospino, Farfaro, Ortica, Genziana.


CAPELLI SECCHI

DURANTE I TRE PASTI:
2 capsule di complesso multivitaminico.

La cura fa fatta un mese da ripetere 3 volte l'anno.

CURE ESTERNE:

Usate shampii a base di Rosmarino, Camomilla, Monoi, Sabina.
Se i capelli sono molto devitalizzati usare Fiale iperattive di sabina per 12 giorni da ripetere3-4 volte l'anno.


FORFORA

2-3 volte l'anno fare un ciclo bevendo questo infuso:

Foglie di Rosmarino 100g
foglie di Timo 110g
Foglie di Olivo 50g
Foglie di Betulla 50g
Foglie di Trifoglio Fibrino 50g

Mescolate le diverse piante e mettete 4 cucchiai di questa miscela in 1 litro d'acqua fredda. Fate bollire per 1 minuto, poi coprite e lasciate riposare per 10 minuti, filtrate. La tisana va bevuta a piccoli sorsi durante la giornata, altrimenti a 3 riprese lontano dai pasti.

PRIMA DEI TRE PASTI PRINCIPALI:
2 capsule di dente di Leone

TUTTE LE MATTINE:
frizionare il cuoio capelluto on uno dei seguenti macerati:
  • Rosmarino
  • Ortica
  • Camomilla

Si trovano già pronti, oppure si possono preparare macerando le piante ell'alcool per 10 giorni.

Lavare i capelli con shampii al Biancospino, Sabina Argilla Verde, la cosa migliore sarebbe alternarli.


PSORIASI

La cura più efficace: acqua di mare e sole.

Perchè la psoriasi scompaia bisogna trovare il prodotto esterno sufficentemente attivo per poterla cancellare il più velocemente possibile.
Una possibilità può essere l'Olio di Osiride applicato mattina e sera massaggiando le zone interessate.
Poi va fatta una cura depurativa, calmante e rivializzante della pelle.

Bevete, TUTTI I GIORNI, LONTANO DAI PASTI:

Camomilla romana 50g
Fiori di Lavanda 50g
Foglie di Timo 100g
Foglie di salvia 100g
Radice di Dente di Leone 50g

Mescolate le idverse piante e mettete 4 cucchiai di questa miscela in 1 litro d'acqua fredda. Fate bollire per 1 minuto, poi coprite e lasciate riposare per 10 minuti, filtrate. Bere tutta la tisana completamente.

PRIMA DEI TRE PASTI
:

2 capsule di Bardana

DURANTE I PASTI:
1 capsula di complesso multivitaminico.

seguire la cura fino ad ottenere un risultatao assolutamente perfetto. non devono essere presenti ne arrossamento ne irritazioni, seppur minimi.


ANICE VERDE

PARTE UTILIZZATA: seme.
INDICAZIONI PRINCIPALI: aerofagia, insonnia, affaticamento fisico, nervosismo, bronchite.
INDICAZIONI SECONDARIE: mestruazioni dolorose, tosse, palpitazioni cardiache, caviglie gonfie, gastralgie.
MODO D'IMPIEGO: 4 cucchiai per un litro d'acqua bollente. Lasciare in infusione per 10 minuti, poi filtrare. Bere una tazza prima dei pasti.

ARANCIO

PARTE UTILIZZATA: fiore.
INDICAZIONI PRINCIPALI: nervosismo, digestione lenta, insonnia, aerofagia, bronchite.
INDICAZIONI SECONDARIE: gastralgie, emicranie, palpitazioni cardiache, vermi intestinali, tosse.
MODO D'IMPIEGO: 4 cucchiai per un litro d'acqua bollente. Lasciare in infusione per 10 minuti, poi filtrare. Bere una tazza prima dei pasti principali.

ARANCIO SELVATICO (o amaro )

PARTE UTILIZZATA: bocciolo.
INDICAZIONI PRINCIPALI: aerofagia, digestione lenta, disturbi di fegato, palpitazioni, insonnia.
INDICAZIONI SECONDARIE: affaticamento fisico, diarrea nervosa, spasmi cardiaci, gonfiore, febbre.
MODO D'IMPIEGO: 4 cucchiai per un litro d'acqua bollente. Lasciare in infusione per 10 minuti, poi filtrare. Bere tutta la tisana, lontano dai pasti.

Nessun commento:

Posta un commento