giovedì 7 marzo 2013

COME CONSERVARE E USARE I COSMETICI: Date di Scadenza e PaO


 Da almeno 8 anni utilizzo solo prodotti bio, ho imparato a leggere l'inci di quello che compro e anche di tener conto di come utilizzarli e conservarli.


Un trucchetto che può esser utile sui prodotti di bellezza è guardare la data di scadenza.
Anche i trucchi, proprio come i farmaci, scadono e spesso le donne non lo sanno. L’allarme arriva da un’indagine, svolta dalla Opinium Research, che ha evidenziato che il 49% delle persone utilizza i cosmetici senza guardare la data di scad...enza, il 15% non sa nemmeno che questi prodotti abbiano un limite temporale, mentre il 66% li continua ad utilizzare nonostante sia consapevole della data.
Che cos’ è il PaO?
Sono due gli elementi da tener sempre presenti. Il primo è la data di scadenza, quindi la durata massima a confezione chiusa, il secondo è il PaO (Period After Opening, ovvero Periodo Dopo l'Apertura) che indica la durata del cosmetico una volta aperto. Questo riferimento è stato introdotto dalla direttiva 2003/15/CE dell'11 marzo 2005 e deve essere indicato obbligatoriamente su tutti i prodotti di durata inferiore a 30 mesi, tranne se monouso. Trovate sulla confezione un numero seguito da una M (maiuscola) e sta a significare il numero di mesi di conservazione dopo l’apertura.
Come si conservano i trucchi?
I cosmetici devono essere tenuti in luogo asciutto, fresco e buio. È meglio quindi chiuderli in un armadietto o in una trousse, affinché non siano soggetti a luce diretta, sia solare che artificiale. Evitate le mensoline sotto i classici faretti o vicino al calorifero o allo scalda asciugamano. Inoltre, vanno applicati con le mani pulite e buttati se il colore o la profumazione presentano alterazioni nonostante non siano ancora scaduti.
Quali sono i rischi di un prodotto scaduto?
Anche se apparentemente il vostro cosmetico appare perfetto agli occhi, non è detto che non nasconda qualche alterazione. Secondo numerosi studi, si rischia la possibilità di sviluppare infezioni, allergie e infiammazioni. Rischi che aumentano del 60% se oltre a superare la data di scadenza, si ha anche l’abitudine di condividere i propri prodotti con altre donne.
Quanto durano i cosmetici e come vanno conservati?
Creme per il viso. La durata è differente a seconda della confezione che può essere in vaso (o barattolo), in tubo o in flacone con dosatore. Il vaso è quello che espone maggiormente la crema alla luce e all’aria. L’applicazione dovrebbe sempre essere fatta con le mani pulite, appena lavate, o con una spatola. Non superate i 12 mesi.
Prodotti per la pulizia del viso. In linea di massima durano più di qualsiasi altro cosmetico, soprattutto se non contengono alcol. Ovviamente, il riferimento, oltre alla data di scadenza, è stare attenti alle modifiche di consistenza e di odore. Tempo massimo: 3 anni.
Mascara. Dura in media 6 mesi, ma una volta aperto andrebbe buttato nella spazzatura dopo tre. Per conservarlo nel migliore dei modi è importante pulire il pennello o l’applicatore dopo averlo utilizzato e chiudere sempre bene la confezione.
Ombretto e matita per gli occhi. I prodotti in crema hanno circa un anno di vita, mentre quelli in polvere tre. Le matite sono a tempo indeterminato. Ovviamente è importante mantenerle ben temperate e rimuovere, facendo la punta, quella patina bianca che ogni tanto potrebbe formarsi.
Rossetto. Se è un prodotto di qualità dura circa tre anni. Bisogna stare attenti a non tenerlo in luoghi troppo freddi o troppo caldi (per esempio in tasca). Dopo ogni applicazione, con una velina, pulite delicatamente la punta.
Smalto per le unghie. Sono articoli duraturi, ma dopo cinque anni (anche prima) vanno eliminati. Allungarli con l’acetone prolunga la durata, ma modifica l’intensità del colore e la consistenza.
Lozione per il corpo. Questi prodotti si mantengono più a lungo se confezionati in flaconi con dosatore e soprattutto se non sono esposti al sole e a fonti di calore. Dopo un anno circa, l’olio idratante contenuto nella lozione tende a separarsi dalla lozione stessa e dovrebbe essere questa un’indicazione di scadenza.
Gel doccia. Sono i saponi, ovviamente, i cosmetici più utilizzati e durano almeno un paio d’anni. Se la confezione è aperta da un po’, il profumo potrebbe svanire, ma l’efficacia e la schiuma restano inalterati.


In base a questa cosa il mio bel bottiglione di Olio Argan lo posso buttare sano per com'è Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad ma se ci tengo alla mia salute!!!

Nessun commento:

Posta un commento